giuseppe mancino solopaca morto escavatore

Tragedia della domenica a Solopaca, nella valle Telesina. Un uomo, Giuseppe Mancino, 53 anni, è deceduto poco prima di pranzo mentre stava lavorando con un escavatore in via Bebiana: il 53enne è rimasto schiacciato dal mezzo che si è capovolto in circostanze da chiarire, a seguito di una manovra errata.

L’uomo stava lavorando in un fondo accanto alla sua abitazione. I soccorsi immediatamente intervenuti si sono rilevati inutili. L’uomo sarebbe morto sul colpo. Sul posto sono intervenuti per i rilievi i Carabinieri della locale Stazione.



continua a leggere su Teleclubitalia.it