CRO OSPEDALE COTUGNO PRIMO MOERTO INFLUENZA A IN FOTO GUARDIE GIURATE CON MASCHERINE ALL'ACCETTAZIONE DELL'OSPEDALE (NEWFOTOSUD RENATO ESPOSITO)

Un ragazzo di 22 anni di Casalnuovo è morto ieri sera nella rianimazione dell’ospedale Cotugno per una sepsi dameningococco. Si tratta del settimo caso fatale di infezione da Neisseria della meningite nel corso di quest’anno su 14 in totale.

Una mortalità del 50%, molto elevata, ma condizionata dai tempi in cui viene effettuata la diagnosi. La meningite è infatti una malattia molto grave tempo dipendente che può essere efficacemente curata in centri specializzati come il Cotugno solo se riconosciuta nelle fasi di esordio.

inlineadv

ll ragazzo dopo due giorni di febbre alta e un ricovero in uno dei presidi della Asl Napoli 2 nord era poi giunto due giorni faall’emergency di Villa Dei Fiori di Acerra.

related