Napoli, rapina in un centro scommesse sportive: 4 arresti. I NOMI

Napoli, rapina in un centro scommesse sportive: 4 arresti. I NOMI

Napoli. Rapina in un centro scommesse sportive a Fuorigrotta. Quattro giovani sono finiti in manette. Si tratta di  Gaudino Ismaele, 20enne, Mannato Angelo 22enne, per i reati di rapina aggravata in concorso e detenzione e porto di arma clandestina, Mormile Giovanni 19enne, per il reato di detenzione e porto di arma clandestina e in ultimo Ciotola Gioacchino, 22enne, per il reato di favoreggiamento.

Ieri sera gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato San Paolo, Bagnoli e dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli  sono riusciti a risalire ai malviventi, responsabili di una rapina ai danni di una sala scommesse nel quartiere di Fuorigrotta avvenuta ieri mattina.

Gli agenti grazie ad una meticolosa indagine e all’utilizzo del sistema di videosorveglianza posto all’interno della sala scommesse hanno potuto ricostruire e quindi arrivare agli esecutori della rapina. Inoltre da un controllo effettuato presso l’abitazione di uno degli autori, sono state trovate all’interno di un armadio, due pistole con matricola abrasa, una somma ingente di  denaro  e altri oggetti riconducibili alla rapina. Tutti e quattro  sono stati arrestati e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria condotti presso la casa circondariale di Poggioreale.

Tags

Teleclubitalia - notizie ed approfondimenti della cronaca di Napoli e dal resto dell'Italia.