sciame sismico milo etna 25 maggio

Trema la Sicilia: sciame sismico nel catanese da questa mattina. Almeno 15 le scosse registrate dall’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) tra le 11 e le 15. La più forte è stata di magnitudo 3.2 e ha avuto come epicentro il piccolo comune di Milo.

Di magnitudo superiore a 2.0 anche quelle captate dai sismografi alle 11 e 54 e 11 e 57 (rispettivamente di di 2.6 e 2.5). L’ultima, di magnitudo 2.4, alle 14 e 21. Scosse di magnitudo inferiore a 2.0 anche a Sant’Alfio e Zafferana Etnea.

I terremoti sono avvenuti tutti a ridosso dell’Etna e sono stati superficiali. I più intensi sono stati avvertiti dalla popolazione. Al momento non si registrano danni a cose o persone. L’INGV tiene però sotto osservazione tutta la zona a ridosso del vulcano, visto che lo sciame sismico è ancora in corso.



continua a leggere su Teleclubitalia.it