Sant’Antimo, pusher cosparge di benzina drogato per 20 euro. Arrestato

Sant’Antimo, pusher cosparge di benzina drogato per 20 euro. Arrestato

Sant’Antimo. Non gli aveva pagato una dose di stupefacenti di 20 euro. Per costringerlo a saldare il suo debito, il pusher lo ha tirato giù dal motorino e lo ha cosparso di benzina minacciando di dargli fuoco.

A finire in manette è Massimiliano Puca, 33 anni, pregiudicato di Sant’Antimo. L’episodio si è consumato ieri in via Girardi, traversa di via Marconi. Per il 33enne si sono aperte le porte del carcere di Poggioreale.

A intervenire sono stati i carabinieri della Compagnia di Giugliano guidati dal tenente Viviano a seguito della denuncia della vittima.