Asse mediano, boom di rapine col trucco della benzina. Occhio a queste auto

Asse mediano, boom di rapine col trucco della benzina. Occhio a queste auto

E’ di nuovo boom di rapine sull’Asse Mediano e sulla circumvallazione esterna. L’allarme viaggia sui social. I rapinatori hanno escogitato nuovi trucchi con cui bloccare gli automobilisti per poi derubarli.

Tra Casoria ed Afragola, zona Tufano, sulla Sannitica, diversi utenti social ci segnalano la presenza di una fiat Multipla di colore grigio, con a bordo un uomo, moglie e due bambini. La famiglia ferma il malcapitato di passaggio affermando di aver finito la benzina. Non appena l’automobilista si ferma, sopraggiungono dei complici armati che portano via oggetti di valore o, sfruttando l’effetto sorpresa, si impossessano della stessa automobile.

Con le medesime modalità, altri utenti segnalano alla nostra redazione altre rapine consumate sull’asse mediano, tra Aversa-Melito e Aversa Nord/Casaluce. I modelli di auto segnalati sono una Citroen e una Ford Ka vecchio modello. In questo caso agirebbero in due. Appostati con un’auto in una piazzola di sosta o ai bordi della carreggiata, fingerebbero di aver finito il carburante. Per indurre il malcapitato a fermarsi e impietosirlo, avrebbero un bambino in braccio.