yolanda vece tragedia in campania salerno oliveto citra incinta

Tragedia a Oliveto Citra per un incidente domestico. Morta Yolanda Vece, 25 anni, neosposa incinta di un bimbo. Voleva sistemare un vaso di cemento su un muretto. Aveva preso una scala e ci era salita sopra. Lo aveva fatto dopo che alcuni parenti erano andati via da casa sua. Voleva risistemare casa in vista del compleanno che si sarebbe dovuto festeggiare ieri in compagnia di amici e parenti.

A tradirla la scala che la sosteneva, un piolo l’ha colpita al collo ed il vaso che stava sistemando le è caduto addosso. Nel tentativo di aggrapparsi a qualcosa lo ha tirato a sé, finendo sul suo capo, sul lato sinistro, provocando una frattura al cranio.

Il marito al rientro a casa ha dovuto assistere una scena agghiacciante: Yolanda era esanime a terra, immersa in una pozza di sangue. Nessuna speranza per la sua giovane sposa, l’arrivo immediato dei soccorsi del 118 e la corsa in ospedale è stata inutile. La giovane sposa era in attesa di un figlio al quinto mese di gravidanza. Sono state le telecamere di sorveglianza della casa a fare luce sull’accaduto e a ricostruire la dinamica della tragedia. Lutto in città.

VUOI ESSERE INFORMATO SULLE NOTIZIE DELLA CAMPANIA?

CLICCA QUI PER UN “MI PIACE” SULLA PAGINA FACEBOOK DI TELECLUBITALIA

continua a leggere su Teleclubitalia.it