villaricca palazzetto sport ricorso

Il palazzetto dello sport di Villaricca di corso Italia non chiuderà. Il TAR della regione Campania ha accolto il ricorso proposto dalla Asd Virtus 7 Stelle, contro la decisione presa dai funzionari del settore sport e cultura del comune di Villaricca, guidati dai commissari prefettizi dopo lo scioglimento del comune, di cessare le attività sportive all’interno del Palazzetto dello sport.

La notizia di una probabile chiusura con l’annata sportiva già avviata, aveva messo in crisi gestori, atleti, famiglie e le squadre della Virtus che erano pronte per i campionati.

Vinto il ricorso al Tar, l’associazione sportiva Virtus 7 Stelle esprime la propria soddisfazione

“Siamo molto soddisfatti per l’esito del ricorso”, ha dichiarato il Direttivo della Virtus. “Si è evitata una palese ingiustizia.

Siamo sempre stati fiduciosi sull’esito di questa causa, insieme al nostro legale avv. Luciano Pennacchio che ringraziamo con tutto il cuore per la passione che ha mostrato oltre alla enorme professionalità e competenza.

Siamo un’associazione sportiva che ha messo sempre avanti ad ogni cosa lo sport e i ragazzi e dopo un anno e mezzo nel quale questi giovani sono stati chiusi nelle loro case non era pensabile una chiusura del palazzetto.

Abbiamo lottato con i denti contro un imposizione che avrebbe bloccato lo sport a Villaricca. Adesso siamo contenti di annunciare che lo sport continuerà a vivere nel nostro paese.”

continua a leggere su Teleclubitalia.it