Villaricca. E’ dovuta probabilmente a un’infiltrazione d’acqua la maxivoragine che si è aperta questa mattina a Villaricca, in via Palermo a pochi passi dal confine con Qualiano e Calvizzano. Lo smottamento ha interessato un’ala del palazzo che è stata sgomberata dai vigili del fuoco intervenuti insieme ai carabinieri. Rimosso anche un’auto rimasta parzialmente in bilico sull’orlo della voragine per constatare i danni ai sottoservizi ed evitare altri smottamenti.

A lavoro insieme ai tecnici comunali, supportati da Protezione Civile, anche gli operai dell’Italgas per salvaguardare la condotta ed eliminare ulteriori rischi. I residenti sono riusciti a mettersi in salvo subito dopo il boato e non risulta feriti. Mentre proseguono gli accertamenti ed i lavori di ripristino, 6 famiglie sono state sgomberate e chiedono supporto al Comune attualmente commissariato. 

VIDEO:

continua a leggere su Teleclubitalia.it