Valeria Fabrizi è un’attrice italiana molto amata dal grande pubblico. Dopo il recentissimo successo della Fiction “Che Dio Ci Aiuti”, dove interpreta Suor Costanza, Fabrizi si è lanciata in una nuova avventura: Ballando con le Stelle, il programma Rai condotto da Milly Carlucci.

L’attrice romagnola ha dimostrato di essere una bravissima ballerina e che l’età vera è solo quella spirituale e mentale. Scopriamo adesso alcune curiosità su di lei.

Età

Valeria Fabrizi nasce a Verona il 20 ottobre 1936. Ha dunque 85 anni ed è del segno della Bilancia.

Marito e figli

Tata Giacobetti è stato il marito dell’attrice. Ha fondato il Quartetto Cetra nel 1940 insieme a Felice Chiusano, Lucia Mannucci e Virgilio Savona. Fu l’autore della maggior parte dei testi dell’indimenticabile gruppo, ma scrisse anche canzoni per altri artisti, come “La gatta che scotta” per Adriano Celentano. Nel 1964 sposò Valeria Fabrizi, un grande amore coronato dalla nascita di due figli: Giorgia e Alberto.

Tata Giacobetti è morto nel 1988, all’età di 66 anni, a causa di un infarto. “Era il più bello del quartetto Cetra. Mi manca tanto, avevamo organizzato una festa per i 25 anni di matrimonio ed è morto pochi mesi prima”, ha raccontato Valeria Fabrizi nel salotto di Serena Bortone.

“Che darei per stare ancora tra le tue braccia …. 32 anni senza te . Ci manchi“, ha scritto Giorgia Giacobetti lo scorso anno nel giorno della morte del padre Tata. In una puntata di Ballando con le stelle, Valeria Fabrizi ha così ricordato il marito: “Ho avuto due amori importanti, e il più grande è stato mio marito. Quando se n’è andato, quando è morto, ho sentito il vuoto, non subito. Il vuoto rimane dopo, nel tempo, devi consumare questo dolore un pizzico alla volta”.

Valeria Fabrizi: padre

L’attrice non ha alcuna parentela con il grande attore romano scomparso Aldo Fabrizi, pur avendo in comune il cognome. Valeria Fabrizi è orfana di guerra. Suo padre Alberto è stato catturato e ucciso dai tedeschi, durante la seconda guerra mondiale. L’attrice è cresciuta, quindi, soltanto con la madre e i nonni. Fin da giovanissima ha lavorato al catasto, fatto la parrucchiera e la sarta.

Walter Chiari

Molto si è detto anche del suo rapporto con Walter Chiari. Qualche anno fa, ospite della trasmissione di Caterina Balivo, Vieni da me, la Fabrizi confessò di aver avuto una breve storia con l’attore quando lei aveva appena 18 anni. Un flirt poi trasformatosi in una grande amicizia.

“Ho avuto una storia con Walter Chiari, avevo superato i 18 anni. Io mi sono proposta, lui aveva un certo pudore perché era amico di famiglia. Io lo vidi e dissi ‘lui sarà il mio principe azzurro’. Il nostro è stato un rapporto sotterraneo, non tutti lo sapevano. Dall’affetto si è passati all’amore. Divenni poi l’amante di Walter quando stava con Ava Gardner. Lui era un tipo che soffriva molto. Lui a San Valentino mi mandava sempre le mimose”, disse la Fabrizi.

Malattia

Negli ultimi anni l’attrice ha dovuto fare i conti con una malattia che ha messo a rischio il suo lavoro. “Ma non mi sono mai fermata”, ha confessato in una recente intervista televisiva. A Domenica In confessò a Mara Venier di essere gravemente malata senza specificare tuttavia la malattia: parlando di un “intruso” che era arrivato nella sua vita: “Ho reagito con positività e sono andata avanti a lavorare. Ho chiesto di snellire il mio ruolo, per poter lavorare anche nei giorni prima dell’intervento e ne sono stata felice” ha raccontato.

continua a leggere su Teleclubitalia.it