Truffatori seriali arrestati nel napoletano, derubavano anziani con la tecnica del finto figlio 

Da giugno a febbraio avrebbero truffato quattro anziani residenti nel napoletano. Manette ai polsi questa mattina, mercoledì 15 maggio, per una coppia di Torre Del Greco. 48 anni lui, 46 anni lei, truffatori seriali, erano diventati il terrore degli anziani.

Truffatori seriali arrestati nel napoletano, derubavano anziani con la tecnica del finto figlio

Gli agenti del commissariato di polizia di Torre del Greco hanno notificato alla coppia un’ordinanza cautelare agli arresti domiciliari emessa dal gip del tribunale di Torre Annunziata su richiesta della Procura oplontina. Tutto è partito dalla denuncia presentata da un 75enne.

L’uomo aveva raccontato alla polizia di essere stato avvicinato a Torre del Greco da una persona che si era presentata come conoscente del figlio. Il 48enne aveva preteso la somma di 150 euro quale prezzo di un cd-rom commissionato dal figlio.

Le indagini, attraverso l’esame delle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza e da quelle di alcune attività commerciali, hanno permesso di rilevare la targa dell’auto utilizzata e di individuare quindi i presunti responsabili. A confermare l’identità delle due persone era stata la stessa vittima, che aveva riconosciuto gli autori della truffa.

Non solo: gli elementi raccolti a carico del 48enne e della 46enne, hanno permesso di ricostruire altre tre truffe commesse con modalità analoghe tra Torre Annunziata e Piano di Sorrento, in un arco di tempo relativamente limitato e sempre portate a termine ai danni di persone in età avanzata. Dopo le formalità di rito, i due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp
Banner tv77 Finearticolo