Nuove misure restrittive a Qualiano. L’impennata di contagi che si registra in città preoccupa il sindaco De Leonardis, a tal punto da adottare provvedimenti per frenare l’aumento di positivi. 

Troppi positivi a Qualiano, sindaco De Leonardis blinda la città: le misure

Finora le persone attualmente positive sono più di 600 nel comune a Nord di Napoli. Per questo motivo il primo cittadino ha emanato una nuova ordinanza comunale. 

Le misure hanno decorrenza immediata e dureranno fino al 10 gennaio 2022. Vediamo quali sono: 

  • La chiusura al pubblico della biblioteca comunale, del centro anziani e della villa comunale;
  • L’obbligo di utilizzo di mascherina Ffp2 per l’accesso al cimitero comunale;
  • La chiusura al pubblico degli uffici comunali, fatta salva la possibilità di accesso dell’utenza per la fruizione dei servizi indifferibili;
  • Il divieto di assembramento nelle piazze, nei circoli ricreativi e nelle associazioni sportive. 

Crescono i positivi in Campania

Intanto, crescono vertiginosamente i contagi in Campania. Nel bollettino odierno si registrano infatti oltre 9mila positivi, mai così tanti dall’inizio della pandemia. Ma c’è anche da sottolineare che fino ad oggi non erano mai stati fatti così tanti tamponi – ben 111.379 – in una sola giornata nella regione guidata da De Luca.

Leggi anche >> Esplodono i contagi in Campania: registrati 9802 nuovi positivi

C’è però un dato rassicurate: oltre ai numeri dei ricoveri e dei decessi che continuano a mantenersi bassi, in Campania è stato sfondato il muro delle 10 milioni di dosi di vaccino somministrate. Complessivamente sono state effettuate 4.437.075 vaccinazioni con prima dose, 3.928.656 con seconda dose e 1.637.688 con terza dose. Le dosi inoculate sono state, in totale, 10.004.261.

continua a leggere su Teleclubitalia.it