morta maria la gatta

Ancora un dramma colpisce la provincia di Napoli. Maria La Gatta, 4 anni, originaria di Saviano, è deceduta nella serata di ieri, 6 luglio, all’ospedale Santobono di Napoli. La piccola era ricoverata a causa di una malattia degenerativa che non le ha lasciato scampo.

Napoli, Maria muore a 4 anni

La piccola non aveva nessuno accanto, se non una badante e l’affetto delle altre mamme. I genitori, che non avrebbero accettato la malattia, l’avrebbero lasciata in ospedale per poi trasferirsi altrove. La prematura scomparsa della bimba ha fatto immediatamente il giro della città e del web.

Tantissimi i commenti di cordoglio apparsi in poche ore sui social. “La vita terrena non è stata dolce con te piccola, ora potrai godere della vita eterna dove non esiste malattia e non esiste cattiveria, Gesù ti cullerà. “Riposa in pace piccola Maria” si legge. E ancora: “Riposa in pace angelo bello. Buon viaggio in paradiso che Iddio ti abbia in gloria”.

Il precedente

Sempre nella giornata di ieri all’ospedale Santobono è morta anche Chiara Donati. La piccola, di 12 anni, originaria di Mondragone è stata stroncata da un malore improvviso. Quando i soccorsi sono arrivati, la bimba era in stato di incoscienza.

Una giovane infermiera, aiutata da un defibrillatore, è riuscita a fa ripartire il cuoricino della 12enne, poi trasportata d’urgenza alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno e infine all’ospedale Santobono di Napoli, dov’è stata intubata. Nel pomeriggio di ieri, però, il drammatico epilogo: Chiara è morta, uccisa da un’emorragia cerebrale.

continua a leggere su Teleclubitalia.it