Trema la terra nei Campi flegrei. I sismografi dell’Osservatorio Vesuviano hanno registrato alle ore 5,17 di questa mattina una scossa di magnitudo 1.3 della scala Ritcher con epicentro nei pressi della zona della Variante Solfatara ad una profondità di 2,8 chilometri. Il sisma è stato avvertito ed ha svegliato la popolazione ad Agnano, via Campana, Arco Felice, nella zona dei Pisciarelli, nella parte alta della città di Pozzuoli e anche nella zona del lungomare di via Napoli.

Terremoto a Pozzuoli, scossa alle 5 del mattino: paura tra la popolazione

Al momento non si registrano danni a persone o cose, ma solo tanta paura da parte dei residenti. Solo nella giornata di ieri c’era stata un’altra scossa di magnitudo 2.0 stavolta con epicentro il cono del Vesuvio. Nella settimana dal 17 al 23 ottobre nei Campi Flegrei sono stati sono stati registrati 23 terremoti, tutti di bassa magnitudo. Il valore medio della velocità di sollevamento del bradisismo nell’area di massima deformazione dalla metà di giugno 2022 è di circa 5 millimetri al mese, in diminuzione rispetto ai valori registrati nell’intervallo tra dicembre 2021 e maggio 2022.

continua a leggere su Teleclubitalia.it