Terremoto a Pozzuoli, prima il boato poi la scossa

Una nuova scossa di terremoto è stata registrata nella mattinata di oggi, venerdì 12 maggio, alle ore 13.06, con epicentro la Solfatara, Pozzuoli. La scossa è stata di magnitudo 1.2 ed è stata registrata a 1.9 chilometri di profondità, seguita da due piccole repliche successive.

Terremoto a Pozzuoli, prima il boato poi la scossa

Decine di residenti hanno avvertito anche un forte boato tra via Napoli, ma anche Agnano, il Cratere degli Astroni e la parte occidentale dei quartieri napoletani di Fuorigrotta e Bagnoli.

Sui social, come spesso capita in queste occasioni, è partito il tam-tam tra i residenti della zona, che anche oggi hanno dovuto fare i conti con i fenomeni sismici, che nell’area si sono intensificati nell’ultimo periodo.

Appena lo scorso 8 maggio, c’era stato uno sciame sismico iniziato poco dopo la mezzanotte, con 19 scosse che si erano susseguite nell’area dei Campi Flegrei fino alle 6.53 del mattino.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp