sparatoria pontecagnano

Sparatoria a Pontecagnano. Come riporta il mattino un ladro d’auto è rimasto ferito gravemente. Si tratta di un 40enne albanese, colpito da un proiettile al torace  al termine di un inseguimento in autostrada cominciato a Mercato San Severino e conclusosi in via Picentino a Pontecagnano Faiano.

A esplodere il colpo un carabiniere che lo stava inseguendo. Il 40enne aveva rubato un’automobile insieme ad altri due complici quando è stato scoperto dai carabinieri a Mercato San Severino. Qui ne è nato l’inseguimento in autostrada fino a Pontecagnano, dove i tre, vistisi ormai braccati, hanno abbandonato l’automobile provando a fuggire a piedi scavalcando il guardrail.

Durante le fasi concitate dell’inseguimento, il 40enne, girandosi all’improvviso in direzione del carabiniere che lo stava inseguendo, sarebbe stato raggiunto al torace da un colpo di pistola sparato involontariamente dal militare, che nel frattempo si era buttato a terra.

L’uomo versa in gravi condizioni all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno. I due complici sono attualmente ricercati.

continua a leggere su Teleclubitalia.it