Dopo Mugnano, anche a Giugliano e a Marano le scuole resteranno chiuse. Il sindaco Nicola Pirozzi e i commissari prefettizi hanno firmato una nuova ordinanza comunale con la quale dispongono la chiusura di tutti gli istituti scolastici, di ogni ordine e grado, nella giornata di domani, a seguito dell’allerta meteo diramata dalla Protezione civile.

Scuole chiuse anche a Giugliano e Marano: sindaco e commissari firmano ordinanza

Gli studenti faranno ritorno in classe giovedì, 4 novembre. A Marano invece restano chiuse anche il cimitero e la villa comunale “Ciaurro”. Oggi pomeriggio il sindaco di Mugnano, Luigi Sarnataro, ha comunicato attraverso un post che l’attività didattica in presenza è sospesa per la giornata di domani, 3 novembre.

“Sono previsti pioggia, temporali e forte vento, in particolare nelle ore di uscita dalla scuola, per questo ho deciso di chiudere per la giornata di domani tutte le scuole di ogni ordine e grado sia pubbliche che private del territorio comunale. Consiglio a tutti i cittadini di prestare particolare attenzione in prossimità di alberi e strutture verticali per l’eventuale caduta di rami, alberi, pali, segnaletica o impalcature”, ha scritto il primo cittadino di Mugnano che ha invitato la comunità ad “assicurare stabilmente o rimuovere da finestre e balconi elementi mobili quali piante, coperture, strutture provvisorie o qualsiasi oggetto che possa essere trasportato via dal vento”.
continua a leggere su Teleclubitalia.it