Tanti auguri Vincenzo: è questa la frase che sarà più gettonata il giorno 22 gennaio 2022, in cui si ricorda San Vincenzo Martire. In questa giornata, si commemora il santo proveniente da Saragozza, un martire del IV secolo, il cui culto è abbastanza diffuso in tutta la Penisola.

Vincenzo è infatti un nome molto popolare in Italia: da Nord a Sud, sono tante le persone che si chiamano così, e che celebrano il proprio onomastico il 22 gennaio.

Le frasi e i messaggi di auguri per San Vincenzo

Ecco frasi e messaggi di auguri da inviare a tutti coloro che si chiamano Vincenzo, per rendere unica questa giornata speciale.

  • Al nostro vincitore, a quella persona che non si è mai arresa davanti a nessuna difficoltà. A te, tanti auguri per il tuo nome: sii fiero di portarlo perché significa quello che sei!
  • Oggi non festeggiamo solo un caro amico ma un ragazzo fantastico al quale auguriamo un buon onomastico!
  • Festeggiare una persona bella come te rende una giornata come questa migliore. Tanti auguri Vincenzo!
  • Potrei dimenticare tutti gli eventi seganti sul calendario ma non il tuo onomastico che è inciso indelebile nel mio cuore!
  • Il tuo nome mette allegria, proprio come te! Buona giornata e tanti auguri di buon onomastico!
  • Sono le persone come te che rendono indimenticabile un giorno come questo. Infiniti auguri!
  • Un nome, un uomo, una garanzia. Auguri sinceri al mio caro amico Vincenzo.
  • In tanti oggi festeggeranno il tuo nome, ma in pochi sono speciali come te. Auguri Vincenzo!
  • Il significato del tuo nome è “colui che vince”. Tu ne sei la massima rappresentazione Papà: auguri papà dal tuo migliore premio!
  • Come te non c’è nessuno, tu sei unico al mondo: caro Mario possa tu trascorrere un sereno onomastico!
  • Giorno di santità per te, mio caro Vincenzo, ma solo oggi, da domani tornerai la peste di sempre.
  • Sei il motivo che rende questa giornata più bella. Ti auguro di trascorrerla con le persone che ti vogliono bene!
  • Tanti auguri Vincenzo: per il giorno del tuo onomastico, ti auguro tanta felicità, pace e quel pizzico di fortuna che non guasta mai!
  • Vincenzo sei il miglior amico che potessi desiderare. Tanti auguri per la tua festa!
  • Felice onomastico Vincenzo! Davvero credevi che mi sarei dimenticato di te? Impossibile scordarsi di una persona splendida come te, auguri.
  • Buon onomastico papà Vincenzo, sei il mio orgoglio, ti voglio bene.
  • Un nome, una garanzia. Sei mitico! Auguri Vincenzo!
  • Marito e padre dal nome unico: auguri di buon onomastico, Vincenzo.
  • Che questa giornata possa portarti felicità e gioia. Auguri Vincenzo!
  • Ad un caro amico con un nome stupendo, auguro tutto il meglio che la vita ha da offrirgli. Auguri a te Vincenzo, buon onomastico.
  • Tantissimi auguri di buon onomastico Vincenzo: tu sei una persona dal cuore d’oro e festeggi il tuo nome in un giorno straordinario.
  • Buon onomastico Vincenzo! Questo giorno grande felicità crea, perché è un giorno importante e come te brillante!
  • Buongiorno Vincenzo, oggi è una data importante sul calendario, è un giorno di festa perchè il tuo nome si manifesta!
  • Non c’è data né orario per ricordare l’amico Vincenzo perché sei una persona speciale che merita uno speciale messaggio augurale!
  • Auguri Vincenzo, per un giorno da vivere intensamente come quello del tuo onomastico, affinché sia un giorno fantastico!
  • Auguri amore mio, a te che ogni giorno sei al mio fianco, come dice il tuo stesso nome da uomo, con la tua forza e protezione!
  • All’uomo più forte e bello che conosco, all’uomo più importante della mia vita, all’uomo per eccellenza, come annuncia lo stesso tuo nome. Buon onomastico Vincenzo!

San Vincenzo: significato del nome, origini, curiosità

L’origine del nome Vincenzo deriva dal termine latino Vincentius, che a sua volta proviene dal participio presente del verbo vincere. Il significato del nome è quindi “colui che vince”, oppure “colui che conquista”. Nell’accezione cristiana, viene inteso come “colui che vince sul male”.

Il 22 gennaio ricorre la morte dell’omonimo martire: questi nacque ad Huesca, anche se pure le città spagnole di Valencia e Saragozza ne rivendicano la nascita. Apparteneva ad una nobile famiglia e si dedicò allo studio delle materie letterarie.

La sua educazione venne poi affidata al vescovo di Saragozza, Valerio. Questi successivamente lo nomino arcidiacono, riconoscendogli la facoltà di agire in sua vece.

In quegli anni, erano in atto anche le violente persecuzioni di Diocleziano, che ammazzava tutti coloro che non offrivano sacrificio agli dei.

Daciano, prefetto di Saragozza, denunciò pertanto il loro operato: li fece quindi arrestare e condurre a Valencia per essere processati. Vennero torturati e uccisi.

Il santo Vincenzo è uno dei più importanti per la chiesa cattolica: il nome è particolarmente diffuso in Italia ed è tra i 20 nomi più comuni. E’ molto popolare, nello specifico, in Campania e Sicilia.

Le immagini di auguri per San Vincenzo

Ecco una serie di immagini da inviare per augurare buon onomastico a tutti quelli che si chiamano Vincenzo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it