Ore d’ansia ad Ascea, nel salernitano, dove da quasi due giorni non si hanno più notizie di Giuseppe Mautone, 48enne molto conosciuto in città. L’uomo, che è il titolare di un’impresa edile, si era allontanato da casa giovedì poco prima delle 13 per un appuntamento di lavoro, e da allora ha fatto perdere le sue tracce. Il cellulare risulta spento.

Dopo la denuncia dei familiari, i carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania hanno avviato le indagini che continuano senza sosta. Passati al setaccio tutti i boschi della zona. Ieri un cercatore di funghi avrebbe riferito alle forze dell’ordine di aver visto un uomo aggirarsi in stato confusionale. Sul posto anche i vigili del fuoco.

Preoccupata la moglie, che ha chiesto l’aiuto dei Carabinieri facendo scattare le ricerche, e invitando chiunque abbia visto suo marito a contattare i carabinieri di Ascea o di Vallo della Lucania, o a contattare il 333 7200049. L’uomo non aveva mai mostrato particolari scompensi psicologici né segnali che potessero far presagire una volontà di allontanarsi.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it