Sono partiti a rilento i saldi a Giugliano, nel primo giorno di ribassi poche le persone in strada e nei negozi. Anche per la notte della Befana poca vita: rispetto agli anni passati nessun evento e nessuna bancarella se non di qualcuna di qualche supermercato del centro. Chi ha approfittato dei ribassi lo fa per i bambini. Qualcun altro acquisterà nei prossimi giorni. 

Cauto ottimismo da parte dei commercianti. 

Complice il Covid in parte, ma anche la crisi del commercio giuglianese, le strade dello shopping sono completamente deserte. 

continua a leggere su Teleclubitalia.it