tevere morto

Si è affacciato dal parapetto e poi è precipitato da un’altezza di 15 metri, morendo sul colpo. E’ caduto stanotte a Roma, sul lungotevere Tebaldi, a pochi passi da via della Lungara e da Tratevere.

Un ragazzo di 19 anni, di nazionalità francese, si è avvicinato al parapetto, forse con l’intenzione di ammirare il panorama, ed è caduto nel vuoto.  Stando ad una prima ricostruzione, il giovane turista era in compagnia di due amici di 18 anni, che hanno immediatamente avvertito i carabinieri.

Secondo il racconto dei due, il 19enne avrebbe perso l’equilibrio tentando di scavalcare i parapetto che si affaccia sul fiume di Roma. Sono intervenuti i carabinieri della stazione Roma Quirinale, i militari del nucleo investigativo e gli equipaggi del 118, che però non hanno potuto fare nulla per salvare la vita al ragazzo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it