sfascia 23 auto roma arrestato video

Sono 23 le auto in sosta danneggiate ieri da un 21enne senza fissa dimora, arrestato ieri in via Porta San Lorenzo, a Roma, nei pressi della stazione Termini. L’uomo, in preda ad escandescenze, ha usato un palo della segnaletica stradale per sfasciare lunotti e parabrezza senza motivo.

Roma, 21enne senza fissa dimora sfascia 23 auto in sosta e ferisce carabiniere

In un video girato da un residente e pubblicato da “Welcome to Favelas” si vede l’arrivo dei carabinieri a bordo di una pattuglia, anche questa danneggiata. I militari si sono fermati, sono scesi dall’auto e hanno creato di bloccarlo. I 21enne, originario del Ghana, è finito in manette con l’accusa di danneggiamento aggravato, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. In un altro filmato si vede uno dei proprietari dei veicoli danneggiati mostrare i danni provocati dal giovane durante la sua scorribanda criminale.

Al momento sono ignote le ragioni del gesto. Post di denuncia del comitato Quartiere San Lorenzo, che da tempo documenta lo stato di abbandono in cui versa la zona della Capitale a ridosso della Stazione Termini: “Ennesimo atto di violenza nei confronti dei cittadini di San Lorenzo – si legge nel comunicato -. Stamane via di Porta San Lorenzo si è svegliata così. Stiamo monitorando tutto quello che succede e lo stiamo denunciando attraverso i social, i giornali e la  televisione. Più siamo a denunciare, a reperire immagini, ad indignarci sempre di più e meglio è. E’ giunto il momento che la politica faccia realmente qualcosa e noi non gli daremo tregua”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it