rogo villa comunale napoli

Paura nel centro di Napoli, rogo devasta gli alberi della villa comunale. Quasi sicuramente di matrice dolosa, l’incendio è stato appiccato nei pressi dell’uscita su piazza Vittoria.

Ignoti, forse con un petardo o con una cicca di sigaretta, hanno dato fuoco alla vegetazione. Le fiamme in breve tempo, complice anche il vento di questa sera, si sono propagate sia in altezza che in ampiezza, tanto da danneggiare anche alcune statute di marmo presenti nella villa comunale.

Napoli, rogo in villa comunale

Sul posto immediatamente sono giunte le auto della polizia e i mezzi dei vigili del fuoco che con non poca difficoltà hanno domato le fiamme e messo in sicurezza l’area. Il rogo ha generato un’intesa coltre di fumo visibile anche dal quartiere Vomero.

“È incredibile che il poco verde cittadino invece di essere tutelato venga devastato in questo modo”. Lo dichiarano il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli e quelli della prima municipalità del Sole che Ride Gianni Caselli e Lorenzo Pascucci.

continua a leggere su Teleclubitalia.it