Furto al cimitero di Qualiano. Stanotte i ladri si sono introdotti al camposanto per rubare i portoncini di alluminio di circa venti cappelle gentilizie. Altre invece sono state danneggiate dai malviventi.

Raid al cimitero di Qualiano, rubati portoni delle cappelle nella notte

A lanciare l’allarme stamattina è stato il custode. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Qualiano, che hanno avviato le indagini e acquisito le telecamere di videosorveglianza presenti al cimitero al fine di identificare i responsabili del raid.

“Sono davvero sconcertato per l’accaduto, addirittura a ridosso delle feste Pasquali e della via crucis al cimitero”, ha commentato l’assessore Bonaventura Cerqua.

Un episodio analogo si è verificato una settimana fa, al cimitero di Poggioreale. Ignoti hanno sfondato un varco auto, violato tre Confraternite e seminato il panico, per poi caricare sul camion diverse fioriere di rame. “Sono anni che chiediamo maggiori tutele e controllo per il Cimitero, ancor prima che la dovuta valorizzazione degli spazi e il decoro. Invece la situazione è andata solo peggiorando, e il crollo di qualche mese fa anziché accendere i riflettori li ha spenti del tutto”, avevano denunciato Vincenzo Tammaro e Alessio Castiello, custodi delle Arciconfraternite.

continua a leggere su Teleclubitalia.it