Fabio Buoninsegni Morto Incidente Quarto

Non ce l’ha fatta Fabio Buoninsegni, il ragazzo di Quarto di appena 23 anni rimasto coinvolto in un drammatico incidente sull’Autostrada A1 lo scorso 17 febbraio. Il ragazzo è deceduto in queste ore dopo aver lottato per alcuni giorni tra la vita e la morte.

Quarto in lutto, Fabio muore a 23 anni dopo un incidente in Autostrada

Le circostanze del sinistro sono ancora tutte da chiarire. Fabio avrebbe avuto un impatto con un Suv all’altezza dello svincolo autostradale Villa Literno-Pomigliano. I sanitari del 118, giunti sul luogo dell’incidente, lo hanno trasportato all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta. Le sue condizioni però sono apparse subito gravi.

Attaccato ai macchinari del reparto di rianimazione, il 23enne è poi deceduto nella giornata di ieri. Il suo cuore ha smesso di battere per le gravi ferite riportate. Arbitro di calcio e studente di giurisprudenza, sabato era di ritorno a casa dopo aver diretto una gara di Prima categoria (girone G) in un comune del Salernitano.

Lutto sui social

In queste ore si moltiplicano i messaggi di cordoglio sui social. Il Comitato di Zona Flegrea ha pubblicato un post su Facebook: “Tutta la Uisp Zona Flegrea APS si stringe attorno a mister Fausto Buoninsegni per la tragica perdita del figlio Fabio. Da tutti noi le più sentite condoglianze”. “Assurdo, impensabile. Il cuore a pezzi da stamattina da quando l’ ho saputo. Una tristezza infinita. Ci mancherai caro Fabio”, il commento di Gianapolo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp
Banner tv77 Finearticolo