qualiano arrestato ricercato

Lo hanno rintracciato a Qualiano e arrestato. Marco la Rocca era ricercato dallo scorso 8 ottobre. L’uomo originario del Rione Trainano era stato condannato per spaccio di droga. A ottobre scorso la Cassazione gli ha confermato la condanna a 4 anni e 7 mesi per traffico di sostanze stupefacenti e l’altro ieri per il 35enne del rione Traiano vicino ai Puccinelli, è finita la breve latitanza.

Ricercato arrestato a Qualiano

Ad acciuffarlo sono stati i “Falchi” della Squadra mobile della Questura di Napoli, che l’hanno preso in via Cimarosa a Qualiano. Nella cittadina l’uomo probabilmente si trovava per caso anche perché è stato trovato in strada da solo. Era un componente di un’agguerrita associazione dedita allo spaccio di stupefacenti.

La Corte di Cassazione aveva infatti assegnato quasi 7 secoli di carcere per le famiglie criminali del rione Traiano. Sono stati infatti in quella occasione 76 gli imputati giudicati colpevoli. Il processo è nato dal maxi blitz del 2017 che portò in carcere oltre 100 persone. Dalle indagini si è scoperto come funziona lo spaccio nel quartiere a ridosso di Fuorigrotta.

Decine di piazze e punti di spaccio sorvegliate da telecamere a circuito chiuso. Un vero è proprio fortino della camorra. Tutto controllato dalle famiglie del boss in esilio a Pescara, Salvatore Puccinelli detto straccetta e da i suoi figli Ciro Puccinelli e Francesco Petrone ‘ o nano, e poi quelli della famiglia Cutolo “Borotalco”, gli Ivone, gli Equabile, i Pisa, i Legnante, i Tranchese, i Quaranta. Senza dimenticare i ribelli capitanati da Gennaro Cozzolino insieme con i Basile e i Lazzaro.

continua a leggere su Teleclubitalia.it