terremoto pozzuoli 2 giugno

Ancora un terremoto poco prima dell’alba nei Campi Flegrei. La nuova scossa ha colpito il territorio tra Pozzuoli e Napoli alle ore 4,57 del 2 giugno. A darne conferma l’Osservatorio Vesuviano.

Campi Flegrei, nuova scossa di terremoto a Pozzuoli

I sismografi dell’Osservatorio Vesuviano hanno registrato un sisma di magnitudo 1,5 con epicentro nella zona della Solfatara, ad una profondità di 2,7 chilometri. Centinaia i residenti svegliati dal terremoto, accompagnato anche questa volta da un boato. Non ci sarebbero danni a cose o persone. Il comune di Pozzuoli ha comunicato che sono in corso verifiche da parte della Protezione Civile e della Polizia Municipale sul territorio.

L’allarme

Il numero di eventi sismici dall’inizio dell’anno continua a crescere. Da gennaio 2022 sono 780 i terremoti che hanno interessato l’area flegrea. A destare maggiori preoccupazioni è la velocità di sollevamento del terreno sottostante al rione Terra, che da dicembre del 2021 è di circa 13 millimetri al mese. Dal gennaio 2011 il suolo si è sollevato di 90 centimetri, con livelli oggi analoghi a quelli del bradisismo del 1984.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it