sparatoria antonio izzo pozzuoli

Ha 36 anni e risponde al nome di Antonio Izzo l’uomo ricoverato presso l’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli. Il giovane è arrivato presso il nosocomio puteolano con una ferita d’arma da fuoco alle gambe.

Pozzuoli, gambizzato in strada: 36enne in ospedale

I dettagli della sparatoria sono ancora da accertare. Secondo una prima ricostruzione ancora tutta da verificare, Izzo sarebbe stato ferito in via Silvio Novaro, zona Monteruscello, in pieno giorno, intorno alle 16 e 30. Il 36enne non è in pericolo di vita ed è stato già dimesso con una prognosi di 30 giorni salvo complicazioni.

Indagini in corso per chiarire la dinamica dell’aggressione. Le forze dell’ordine stanno acquisendo informazioni sul passato della vittima – con precedenti – per capire eventuali connessioni tra lzzo e il mondo della malavita locale. Lo scorso 3 febbraio un giovane era stato raggiunto da colpi d’arma da fuoco a Napoli nella notte. Vincenzo Ursini, 31enne, portato all’ospedale Pellegrini, aveva raccontato ai carabinieri di essere stato colpito senza motivo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it