Volla. Una bomba è esplosa stanotte in strada, nella I traversa Pietro Nenni. L’ordigno rudimentale è stato posizionato all’interno di una cassonetto della spazzatura da ignoti.

Paura a Volla, bomba distrugge veicoli e vetrine di un palazzo

L’esplosione, avvenuta poco dopo la mezzanotte, ha danneggiato un furgone e un’auto parcheggiata poco distante. In frantumi anche alcune vetrate degli edifici vicini. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione radiomobile di Torre del Greco, che indagano sull’accaduto. Il forte boato ha spaventato i residenti, molti dei quali si sono riversati in strada per capire cosa fosse successo.

Leggi anche >> Cardito, trovata bomba piena di chiodi: avrebbe potuto uccidere o ferire nel raggio di 100 metri

Al momento i Carabinieri non escludono alcuna pista. Neanche l’ipotesi dell’attentato intimidatorio. Nel corso delle indagini, gli uomini dell’Arma hanno ascoltato i proprietari dei veicoli: si tratta di due incensurati. E’ probabile che l’obbiettivo della bomba fossero i due veicoli. Ma è possibile anche che l’ordigno fosse indirizzato a uno dei residenti degli stabili vicini. Nelle prossime ore i militari potrebbero sequestrare le immagini delle telecamere di videosorveglianza dei negozi presenti lungo l’arteria stradale. La visione dei filmati potrebbe rivelarsi utile per l’identificazione dei malviventi che hanno posizionato nel cassetto della spazzatura l’ordigno artigianale.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it