Blitz della Polizia del commissariato di Acerra e della Polizia Municipale di Pomigliano d’Arco nel rione “219” a Pomigliano d’Arco. Le forze dell’ordine hanno effettuato un controllo straordinario per il contrasto all’illegalità diffusa.

Pomigliano d’Arco, palazzine blindate

Nel corso dell’attività i poliziotti hanno effettuato un controllo in via Giorgio La Pira presso l’abitazione di un uomo il quale, accortosi della loro presenza, ha lanciato dal balcone una busta al cui interno sono stati rinvenuti 17 involucri contenenti 13 grammi circa di cocaina e diverso materiale per il confezionamento della droga.

Davanti alla porta d’ingresso l’uomo aveva posizionato una grata di metallo per lo scambio droga-soldi. Il manufatto abusivo è stato rimosso.

Un arresto per droga e una denuncia

Per questo motivo è finito in manette Nicola Sautto, 44enne napoletano già sottoposto agli arresti domiciliari per furto.

Nello stesso stabile, gli agenti della Polizia Locale hanno denunciato un 35enne per furto di energia elettrica. L’uomo aveva manomesso il contatore e lo aveva allacciato abusivamente alla rete pubblica.

continua a leggere su Teleclubitalia.it