Omicidio nella notte di Pasqua a Napoli: un 25enne è stato ucciso all’esterno dello stadio Maradona. Il corpo senza vita è stato rinvenuto dai carabinieri della compagnia di Bagnoli, giunti sul posto. Il cadavere era in piazza Gabriele D’Annunzio, dal lato della curva B: la vittima è stata raggiunta da almeno 8 colpi di arma da fuoco.

Omicidio a Napoli nella notte di Pasqua

Nella notte di Pasqua, ignoti hanno colpito e ammazzato con un’arma da fuoco un 25enne all’esterno dello stadio Maradona. I militari dell’arma hanno trovato il corpo senza vita all’interno della Fiat 500 in possesso della vittima: si tratta di Enrico Marmoreo, già noto alle forze dell’ordine. Da comprendere la dinamica dei fatti ma, secondo le prime informazioni, l’uomo è stato raggiunto da 8 colpi di arma da fuoco dal calibro 9×21.

La salma è stata sequestrata per l’autopsia e messa a disposizione dell’Autorità giudiziaria. Indagini in corso da parte dei Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Napoli e del Nucleo Operativo dei Carabinieri della compagnia di Bagnoli per risalire all’identità di coloro che hanno commesso l’omicidio.

continua a leggere su Teleclubitalia.it