Obbligo di mascherine all’aperto in tutta Italia. Sarebbe tra le misure confermate da fonti presenti alla cabina di regia, convocata dal premier Draghi, e tenutasi oggi a Palazzo Chigi.

Nuovo decreto, chiusa la cabina di regia: decise le prime misure restrittive

L’incontro è durato due ore e mezza, al termine del quale sarebbero state confermate alcune restrizioni allo studio dell’Esecutivo.

Alla riunione hanno partecipato, oltre al premier e ai capi delegazione dei partiti di maggioranza, anche il presidente dell’Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, e il presidente del Consiglio superiore di sanità, Franco Locatelli.

Leggi anche >> Campania, da oggi scatta l’ordinanza di De Luca: aperitivi vietati. Le regole

Resta però ancora da decidere se estendere il super Green Pass nei luoghi di lavoro, se introdurre l’obbligo di tampone ai vaccinati per i grandi eventi e l’uso delle mascherine Ffp2 nei luogo al chiuso. E, soprattutto, si dovrà stabilire se rendere la vaccinazione obbligatoria per nuove categorie di lavoratori, a partire dalla pubblica amministrazione. Alle 17, intanto, è prevista la riunione del Consiglio dei ministri che scioglierà gli ultimi nodi.

continua a leggere su Teleclubitalia.it