truffa ischia

Voleva truffare un’anziana di 4500 euro ma per fortuna non ci è riuscito. E’ accaduto a Ischia. Ieri pomeriggio gli agenti del locale Commissariato, durante il servizio di controllo del territorio, sono intervenuti in via San Giuseppe della Croce per la segnalazione di una truffa ai danni di un’anziana.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno accertato che un uomo, spacciandosi per il nipote, aveva contattato telefonicamente la donna annunciando che a breve un conoscente sarebbe passato a ritirare 4500 euro per suo conto; una volta giunto presso l’abitazione della vittima, insospettitosi della presenza di alcuni residenti, si era allontanato senza ritirare il denaro a bordo di un taxi.

Truffa a Ischia

Gli operatori, grazie alle descrizioni fornite dall’anziana e dai residenti, hanno rintracciato il truffatore a bordo del taxi e, una volta fermato, lo hanno bloccato dopo una colluttazione.
A.S., 23enne napoletano, è stato arrestato per tentata truffa e resistenza a Pubblico Ufficiale; inoltre, gli è stato altresì notificato l’avviso di avvio del procedimento per l’applicazione del divieto di ritorno nei Comuni dell’isola di Ischia.
continua a leggere su Teleclubitalia.it