Ancora un episodio di violenza tra giovanissimi si registra a Napoli. Ieri sera, una ragazza di 14 anni è stata aggredita da un branco di coetanei mentre si trovava in via Calata Capodichino. 

Napoli, 14enne aggredita dal branco finisce in ospedale

L’adolescente è stata trasportata al Pronto Soccorso dell’ospedale Cto, ai Colli Aminei, dagli operatori del 118 intervenuti sul posto. Qui i medici le hanno diagnosticato un trauma cranico, giudicato guaribile in 14 giorni. Sul luogo dell’aggressione sono giunti anche i Carabinieri della pattuglia mobile di zona della compagnia Stella, che hanno avviato le indagini. I militari dell’Arma sono al lavoro per ricostruire quanto accaduto e per cercare di identificare i componenti del gruppo, che dovrebbero essere tutti coetanei della vittima.

Colli Aminei, 21enne pestato in strada

Sempre nella giornata di ieri, ai Colli Aminei, un ragazzo di 21 anni, incensurato, è stato malmenato brutalmente da alcuni sconosciuti. Il giovane – che presentava il volto completamente tumefatto e il corpo pieno di lividi e tumefazioni – è stato poi trasportato da un’ambulanza del 118 al pronto soccorso dell’ospedale Cardarelli.

I carabinieri, allertati dal personale medico, hanno acquisito le immagini di videosorveglianza della zona in cui si è verificato il brutale pestaggio. Il 21enne non è in pericolo di vita, anche se i medici hanno emesso una prognosi di 30 giorni per trauma facciale e sospetto ematoma alla milza.

continua a leggere su Teleclubitalia.it