truffa ospedale

Napoli. Si aggirava nel reparto di cardiologia dell’Ospedale del Mare e chiedeva ai pazienti e ai loro familiari di dare un contributo economico per una presunta iniziativa di beneficenza. Per ingannare le vittime la donna, una 44enne salernitana, indossava un camice bianco ed esponeva un cartellino di operatore sociale.

Napoli, truffa in ospedale: chiedeva soldi ai pazienti per falsa iniziativa di beneficenza

Gli agenti del Commissariato di Ponticelli hanno bloccato la truffatrice e accertato che la 44enne non aveva con sé autorizzazioni né la sua attività era in alcun modo riconducibile ad associazioni riconosciute sul territorio nazionale.

Inoltre, i poliziotti hanno scoperto che la donna aveva dei precedenti. In passato forze dell’ordine e personale sanitario l’avevano beccata mentre svolgeva la medesima attività in altre strutture sanitarie. Per questo motivo gli agenti hanno denunciato la 44enne di Salerno per truffa aggravata.

continua a leggere su Teleclubitalia.it