Napoli. Il corpo senza vita di un uomo è stato rinvenuto in via Josè Maria Escrivà, a Pianura, quartiere occidentale di Napoli. La vittima, Massimo Argenziano, 45 anni, presentava un’unica ferita d’arma da fuoco all’altezza della fronte. A darne notizia è Il Mattino.

Napoli, trovato cadavere in strada: 45enne morto con un colpo di pistola in fronte

Vicino al cadavere gli agenti avrebbero ritrovato anche una pistola semiautomatica sequestrata dagli esperti della Polizia Scientifica per gli esami del caso. Al momento gli inquirenti non escludono alcuna pista: sebbene la pista del suicidio sembra essere quella maggiormente battuta, c’è chi crede che si tratti di una messinscena per coprire un omicidio. I familiari di Argenziano sosterebbero che il 45enne sia stato ucciso.

E’ l’ennesimo fatto di cronaca che sconvolgere il quartiere. Pochi giorni fa, a Pianura, una donna anziana, Eleonora Di Vicino è stata uccisa e fatta a pezzi dal figlio. I resti della donna sono stati individuati dai Carabinieri in diversi punti del quartiere nel corso delle ricerche. Il figlio è stato sottoposto nei giorni scorsi a fermo per omicidio, occultamento e soppressione di cadavere.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it