polizia inseguimento arresti barra

Sorpresi a minacciare un automobilista, si danno alla fuga ma vengono inseguiti dagli agenti di Polizia e arrestati. A finire in manette due giovanissimi. Si tratta di G.D.M., 22enne napoletano, e P.N., 21enne sangiorgese, entrambi con precedenti.

Napoli, sorpresi a rapinare automobilista: arrestati dopo fuga

Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, lungo corso Bruno Buozzi, a Barra, hanno notato due persone a bordo di uno scooter che puntavano un oggetto metallico contro un’automobilista in transito, presumibilmente per rapinarlo. I poliziotti a quel punto hanno intimato loro l’alt ma il conducente ha accelerato la marcia innescando un inseguimento durante il quale ha effettuato manovre pericolose per la circolazione stradale.

La fuga è proseguita fin quando, giunti in corso Sirena, i due malviventi sono stati fermati e trovati in possesso di un blocca-dischi in metallo utilizzato come oggetto contundente. I malviventi, privi di documenti di identificazione, sono stati accompagnati presso gli uffici di Polizia dove hanno dato in escandescenze aggredendo prima verbalmente gli agenti e poi scagliandosi contro di loro.

I reati contestati

Entrambi sono stati arrestati per lesioni personali e resistenza a Pubblico Ufficiale nonché denunciati per porto d’armi od oggetti atti ad offendere. Al 21enne sono state altresì contestate le violazioni del Codice della Strada per guida senza patente poiché mai conseguita, per circolazione contromano, per mancanza della copertura assicurativa e mancata esibizione dei documenti di circolazione. Sotto sequestro lo scooter.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp
Banner tv77 Finearticolo