Mariano Torre 25 anni fa i nomi del commando che uccise per sbaglio Genny Cesarano nel settembre 2015.

Si pente e lo fa prima della fine del processo. Lui che, dice, ha ucciso molte persone ed era al soldo di Carlo Lo Russo, oggi pentito. Lo rivela il Mattino di oggi che racconta questa storia di ordinaria violenza. Il racconto del giovane killer è dettagliato e riporta in luce una vicenda dolorosa per Napoli.

continua a leggere su Teleclubitalia.it