rapina rolex via petrarca napoli

Era riuscito a rubare un Rolex con la tecnica criminale di fingere di aver subito un danno dall’urto del veicolo della vittima designata così da costringerla ad abbassare il finestrino per poi aggredirla.

Napoli, rapina Rolex con la tecnica del finto urto d’auto

Venerdì 13 gennaio i poliziotti del Commissariato Posillipo hanno tratto in arresto C.A., 49enne napoletano pluripregiudicato con precedenti specifici per rapina, poiché gravemente indiziato della rapina del costoso orologio ai danni di una donna.

I fatti sono accaduti il 30 novembre scorso in via Petrarca a Napoli. La vittima era in macchina insieme al figlio piccolo quando è stata avvicinata dal balordo che, con la tecnica del finto incidente ha costretto la donna ad abbassare il finestrino. In pochi secondi il rapinatore ha afferrato il braccio della vittima ed è riuscito a scippare il Rolex per poi fuggire via facendo perdere le tracce.

Il provvedimento eseguito è una misura cautelare, disposta in sede di indagini preliminari, avverso cui sono ammessi mezzi di impugnazione, e il destinatario della stessa è persona sottoposta alle indagini e quindi presunto innocente fino a sentenza definitiva.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp