napoli rapina centro scommesse 14mila euro

Era agli arresti domiciliari quando è sceso di casa per andare a rapinare un centro scommesse nel centro di Napoli. I fatti sono accaduti ieri sera in via Santa Teresa degli Scalzi. Un 52enne napoletano è stato tratto in arresto dagli agenti di Polizia impegnati in un servizio di controllo della città.

Napoli, rapina al centro scommesse

L’uomo era entrato all’interno dei locali armato di pistola e si era fatto consegnare dal dipendente 14mila euro in contanti. Il malvivente era giunto lì a bordo di uno scooter con targa contraffatta. Oltre alla pistola, una replica Bruni cal.8 priva di tappo rosso, l’uomo aveva con se anche un piede di porco.

La rapina è stata sventata grazie ad un passante che ha richiamato l’attenzione degli agenti indicando una persona armata all’interno dell’esercizio commerciale.

C.M., 52enne napoletano sottoposto alla detenzione domiciliare per reati contro il patrimonio, è stato arrestato per rapina aggravata ed evasione. L’uomo è stato immediatamente tradotto in carcere.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp