arresto napoli droga

Stavano andando a mangiare una pizza ed hanno invece arrestato due giovani per droga. E’ la storia di alcuni poliziotti liberi dal servizio del Commissariato San Paolo accaduta ieri sera a Fuorigrotta. Il primo ad essere arrestato è Sami Rabayeh, napoletano di 25 anni.

I poliziotti, nel percorrere via Consalvo lo hanno visto bordo di auto che, appena svoltata via Nicola Romeo, si era fermato cedendo una bustina di droga ad un giovane che gli si era avvicinato. I poliziotti senza perdere tempo hanno subito bloccato sia il 25enne, che aveva tra le mani una stecca di hashish, che l’acquirente. Nell’auto del Rabayeh gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato altre cinque stecche della stessa droga, un involucro di cocaina e la somma di 585,00 euro.

Gli agenti hanno quindi esteso l’intervento in un appartamento di via G.B. Marino dove hanno rinvenuto e sequestrato un sacchetto e bustine di marijuana già confezionate per un peso di circa 130 grammi, 6 stecche di hashish per un peso di circa 10 grammi, materiale per il confezionamento della droga. Successive investigazioni hanno invece consentito di arrestare poco dopo Alessio Fierro, di 23 anni, intercettato in via Traversa G. Cesare a bordo di un’auto con cui ha cercato di svincolarsi.

Al suo interno i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato alcune plancette di hashish per un peso di circa 300 grammi. In un appartamento di via Pisciarelli invece hanno rinvenuto e sequestrato un bilancino di precisione ed altri 13 grammi sempre di hashish. Entrambi i giovani dovranno rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e sono stati condotti presso la Casa Circondariale di Poggioreale.

continua a leggere su Teleclubitalia.it