rogo tossico terra dei fuochi auchan mugnano

Ennesimo, devastante rogo tossico a nord di Napoli. Un incendio è divampato nelle discarica abusiva che si distende in prossimità del campo rom di Scampia. La nube sprigionata dalla combustione è visibile in gran parte dei comuni della provincia settentrionale del capoluogo.

Napoli, ennesimo rogo di rifiuti: nube tossica invade l’area nord

Erano circa le 17 quando il fumo di colore scuro ha cominciato a invadere i cieli di Calvizzano, Scampia, Melito, Giugliano, Villaricca, Secondigliano. Ad andare a fuoco, con molta probabilità, rifiuti speciali illecitamente sversati ai piedi dell’Asse Mediano.

Sul posto stanno per intervenire i Vigili del Fuoco, allertati dai cittadini. Sono decine e decine le segnalazioni che si moltiplicano in queste ore sui social network. I residenti lamentano odore acre e aria irrespirabile. Quello di oggi è un altro incendio di natura tossica che è divampato in quest’estate segnata dalla Terra dei Fuochi.

continua a leggere su Teleclubitalia.it