napoli minorenne investito

Ha investito un minorenne e invece di fermarsi a prestare soccorso è fuggito via facendo perdere ogni traccia. I fatti sono accaduti a Napoli, precisamente a Posillipo, in via Manzoni. Un poliziotto del locale commissariato libero dal servizio, che ha assistito a tutta la scena, ha allertato i colleghi.

Investito e lasciato a terra

Il giovane stava attraversando la strada quando l’auto è sopraggiunta a velocità sostenuta e lo ha centrato in pieno. Subito dopo l’impatto il conducente ha proseguito la marcia senza prestare soccorso lasciando la vittima stesa sull’asfalto.

Fermato dalla Polizia

Poco dopo, un altro poliziotto dello stesso Commissariato, anch’egli libero dal servizio, nel transitare in via Michelangelo da Caravaggio ha riconosciuto e fermato la vettura segnalata con a bordo una persona che ha confermato di non essersi fermata dopo l’impatto.

L’uomo, un 55enne napoletano con precedenti di polizia, è stato denunciato per omissione di soccorso e lesioni personali; inoltre, gli sono state contestate 3 violazioni del Codice della Strada per mancata copertura assicurativa, mancata revisione e guida con patente scaduta e l’auto è stata sottoposta a sequestro.

continua a leggere su Teleclubitalia.it