figlio sorianiello carcere soccavo

In carcere Simone Sorianiello, 28 anni, figlio del boss del rione Traiano, Alfredo detto ‘o biondo. Il giovane sarebbe stato sorpreso più volte in strada a Soccavo in violazione della misura degli arresti domiciliari.

Napoli, in carcere il figlio del boss: la decisione della Corte d’Appello

Ad ammanettare il 28enne sono stati i Carabinieri della stazione Rione Traiano su disposizione della Corte di Appello del Tribunale di Napoli. L’uomo era già agli arresti domiciliari e l’ordinanza di aggravamento della misura è nata a seguito della numerose violazioni commesse dal 28enne e accertate dai militari del’Arma.

I militari lo hanno sorpreso più volte per strada a Soccavo, suo feudo criminale, ma anche per il centro di Napoli, persino in compagnia di altri soggetti pregiudicati. L’arrestato è stato condotto nel carcere di Poggioreale. L’arresto del figlio del boss avviene in una fase cruciale per la faida in corso tra i Sorianiello-Iadonisi e i Troncone, cosche in lotta tra Fuorigrotta, Pianura, Soccavo e Bagnoli per il controllo delle attività illecite.

continua a leggere su Teleclubitalia.it