napoli furto studio dentistico

Ha quasi rischiato la vita per rubare 10 euro e qualche oggetto tecnologico. Un ragazzo di 28 anni, A.V., pregiudicato napoletano, è stato arrestato dai poliziotti dopo che si era intrufolato in un noto studio medico-dentistico in via Foggia a Napoli. I fatti sono accaduti questa notte a Napoli.

I poliziotti, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare nella zona dell’Arenaccia, hanno visto uno scooter col motore acceso parcheggiato di fronte ad uno stabile e, al primo piano, hanno notato la finestra aperta di un appartamento con la luce accesa.

Napoli, furto nella notte nello studio dentistico

I poliziotti sono scesi dall’autovettura di servizio e, in quei frangenti, hanno sorpreso una persona uscire dalla finestra e le hanno intimato l’alt.
L’uomo, alla vista degli operatori, ha tentato la fuga ma è stato bloccato e trovato in possesso di un notebook, un cellulare, una fotocamera e 10 euro che aveva appena asportato da uno studio dentistico.

Il giovane è stato tratto in arresto per furto aggravato; infine, il motoveicolo è stato sequestrato mentre la refurtiva è stata restituita al proprietario.

continua a leggere su Teleclubitalia.it