Sono stati il terrore dei camionisti tra settembre e ottobre. Almeno tre le rapine messe a segno ai danni di altrettanti autotrasportatori tra Cercola e Pollena Trocchia. Identificati ed arrestati i responsabili, entrambi di San Giovanni a Teduccio: Giovanni Accardo, 31enne con precedenti per rapina ed il complice, Raffaele Ventimiglia, 34enne. Quest’ultimo, tra l’altro, era già ai domiciliari per una delle tre rapine commesse nei mesi scorsi.

I carabinieri della tenenza di Cercola, su disposizione del gip del tribunale di Nola, hanno eseguito le due ordinanze di custodia cautelare a carico dei due rapinatori. Dalle indagini svolte dai militari dell’arma di Cercola, è emerso che i due arrestati sono gli autori delle tre rapine – al momento accertate – commesse ai danni di autotrasportatori di latticini. Armati e in sella a un Honda SH, avvistavano l’autotrasportatore, lo seguivano e poi giunti nei pressi del centro commerciale lo affiancavano e lo rapinavano.

I colpi, tutti eseguiti col volto coperto dal casco integrale e armati, sono stati eseguiti il 26 settembre a Pollena Trocchia, una seconda rapina il 29 settembre a Cercola ed, infine, una terza lo scorso 4 ottobre di nuovo a Pollena Trocchia. Per quest’ultima rapina, Raffaele Ventimiglia era stato identificato dai militari di Cercola e fermato a Napoli e disposti gli arresti domiciliari. In seguito le indagini hanno accertato il suo coinvolgimento anche in altre due rapine. Il bottino è di mille euro a colpo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it