vomero Guglielmo Celestino

Napoli. Giallo al Vomero: il cadavere di un giovane, Guglielmo Celestino, 19 anni, è stato ritrovato poco fa in via Aniello Falcone. A darne notizia in anteprima è il portale online de Il Mattino. Il ragazzo si è schiantato al suolo dopo un volo di diversi metri da un palazzo della zona. Il corpo della vittima è al momento steso sull’asfalto.

Vomero, trovato giovane morto in via Aniello Falcone

Sul posto sono sopraggiunti i carabinieri che hanno avviato le indagini sull’accaduto. Non è chiaro se il giovane sia deceduto a seguito di un gesto volontario oppure per una caduta accidentale.

Il ragazzo  sarebbe precipitato da un’altezza di cinque metri. La notizia sta facendo rapidamente il giro della città e del quartiere gettando nello sconforto e nell’incredulità decine di residenti, alcuni dei quali allarmata dalla presenza dei militari dell’Arma sul posto. Presenti anche i sanitari del 118, che hanno potuto solo constatare il decesso della vittima, figlio di noti professionisti di via Caravaggio.

Secondo una prima ricostruzione, Guglielmo Celestino è precipitato dopo avere partecipato a una festa in un locale del posto, Flame Music & Drinks. Avrebbe lasciato il locale prima della fine della festa lamentando crampi e dolori. Intanto della tragedia è stata informata la locale Procura. Non si esclude che il pubblico ministero di turno disponga l’autopsia sulla salma per fare luce sulle cause del decesso.

continua a leggere su Teleclubitalia.it