concorsone napoli 1000 assunzioni

Il Comune di Napoli apre alle assunzioni. Sono 1000 le figure professionali che verranno assunte con un contratto a tempo indeterminato. La pubblicazione del bando avverrà entro il mese di settembre dopo l’approvazione in consiglio comunale del bilancio di previsione 2022-24.

Concorsone al Comune di Napoli, 1000 assunzioni a tempo indeterminato: basta il diploma

In queste ore il Comune incontrerà il Ripam Formez per siglare un accordo in vista della preparazione delle prove preselettive per 945 assunzioni di dipendenti di categorie C e D, profili medio-alti, tra amministrativi e funzionari. I requisiti richiesti sono il possesso di un diploma di scuola superiore o di un diploma di laurea. Ma “l’infornata” di nuovi impiegati non finisce qui. Il piano di svecchiamento della macchina amministrativa comunale prevede anche l’assunzione di 100 dipendenti per migliorare il servizio di riscossione dei servizi. In questo caso il bando dovrebbe prevedere l’introduzione di prove pre-selettive. Sempre in estate è previsto un secondo concorso per assumere 55 dirigenti a tempo indeterminato.

Prime assunzioni per la fine del 2022

I tempi per l’assunzione saranno rapidi. Il sindaco Gaetano Manfredi vuole imprimere un’accelerazione al rinnovamento dell’amministrazione comunale. I primi dipendenti verranno assunti già entro la fine del 2022 e gli altri nelle due annualità successive attraverso lo scorrimento delle graduatorie. Se però il numero delle domande sarà molto alto, non si esclude che il Formez ricorra a prove pre-selettive. Nella mattinata di ieri, 26 maggio, a Palazzo San Giacomo si è tenuto un vertice con i sindacati e l’assessore al Bilancio e al Personale e col direttore generale. L’incontro era finalizzato a definire le somme da iscrivere in bilancio per il concorso e i dettagli del bando.

Concorso Asia

Prospettive di lavoro anche nelle partecipate del Comune. La società di raccolta rifiuti, Asia, ha previsto la pubblicazione, entro giugno, di un bando per l’assunzione di 650 operatori ecologici a tempo indeterminato. Basterà il possesso della licenza di scuola media per la partecipazione al concorso. Nelle 650 assunzioni nel triennio 2022 – 2024 sono previste anche assunzioni dei 242 lavoratori ex bacino CUB.

continua a leggere su Teleclubitalia.it