E’ stato tratto in arresto dalla Polizia di Stato a Pianura, nella periferia Ovest di Napoli, nella serata di ieri 6 dicembre un giovane di 25 anni: Gennaro Artuso. Il ragazzo, dalle prime indagini condotte dagli agenti, risultava già noto alle forze dell’ordine.

I furti e le rapine messi a segno dal 25enne

Passiamo ai fatti. Il giovane napoletano, bloccato durante un servizio di controllo sul territorio da parte della polizia, è accusato di rapina, furto aggravato e resistenza a Pubblico Ufficiale. Ma non è tutto. Dopo alcuni riscontri effettuati, i poliziotti hanno potuto constatare che il 25enne aveva compiuto due rapine e due furti nell’arco delle stessa giornata.

Ben quattro episodi di microcriminalità. Uno dietro l’altro nel giro di 24 ore. Oltre ad un borsello rubato a un uomo in piazza Andretti, il giovane aveva anche rubato lo scooter col quale aveva messo a segno il furto. Succesivamente il malvivente ha rapinato una donna in via Parmenide colpendola alla testa utilizzando un martello ritrovato nel baule del motorino. Infine, poco dopo, il 25enne ha seguito un’altra donna all’interno di un edificio e le ha rubato gli orecchini. In serata Artuso è stato poi rintracciato e arrestato dagli agenti di polizia.

continua a leggere su Teleclubitalia.it