12enne ferita vomero bolletta della luce

Emergono dettagli sul ferimento della 12enne raggiunta da un calcio al torace sferrato dalla coinquilina della mamma. A scatenare l’aggressione in via Jannelli, al Vomero, sarebbe stata una discussione sull’ultima bolletta della luce.

Napoli, 12enne in ospedale: lite per la bolletta della luce

Come spiega il Mattino, la ragazzina è arrivata alle 2 e 30 all’ospedale Santobono di Napoli dopo aver ricevuto un violento calcio al petto. E’ stata ricoverata e sottoposta a due giorni di osservazione. Presentava difficoltà respiratorie.

Sul caso indagano i carabinieri della stazione Vomero, che hanno ricostruito il movente dell’aggressione avvenuta in un appartamento di via Jannelli. A quanto pare la 12enne è intervenuta nel corso di una lite tra sua mamma e la coinquilina.

A scatenare il diverbio tra le donne l’importo troppo elevato dell’ultima boletta della luce. La bambina si sarebbe frapposta tra i due adulti e sarebbe stata ferita in modo fortuito da un calcio sferrato dalla coinquilina ai danni di sua madre.

continua a leggere su Teleclubitalia.it